In questo sito utilizziamo cookie o tecnologie simili per finalità tecniche e, con il tuo consenso, cookie di terze parti anche per altre finalità.
Cliccando su 'Accetta' acconsenti alla memorizzazione dei cookie sul tuo dispositivo.
Cliccando su 'Rifiuta' autorizzi esclusivamente i cookies con finalità tecniche, tuttavia in questo caso alcune funzionalità del sito potrebbero non essere disponibili.

Accetta
Rifiuta
Scopri di più e personalizza
X

I Castelli Romani con Castel Gandolfo e i Giardini di Ninfa

Posti esauriti

Scegli la Data
Rientro il 29-09-2024

Giorni : 4 | Notti : 3

Partecipanti

Tipo Camera
Camera singola
standard
Camera doppia con due letti singoli
standard
Camera doppia con letto matrimoniale
standard

Descrizione

I CASTELLI ROMANI
Dal 26 al 29 settembre 2024


Situata a sud-est di Roma, l’area geograficamente indicata come Colli Albani è caratterizzata da numerosi insediamenti urbani detti Castelli Romani poiché, nella loro storia, hanno tutti attraversato un periodo di assoggettamento al signore del luogo. Già dall’antichità, e proseguendo durante il Rinascimento, la zona era molto amata per il clima salubre e ventilato. Imperatori, pontefici e dignitari ecclesiastici fecero costruire, tra i laghi e gli antichi crateri vulcanici lussuose residenze. Zona di eccellenze enogastronomiche, che non mancherete di conoscere durante questi 4 giorni a spasso per quello che viene anche chiamato il giardino di Roma.

 

Giovedì 26 PARTENZA - ARICCIA

Partenza di primo mattino per il Lazio. Arrivo ad Ariccia, ridente borgo dei Castelli Romani, lungo la via Appia. Fu per lungo tempo tempo luogo di villeggiatura del patriziato romano, pertanto sono numerosi i monumenti che la rendono importante. Tra gli altri va ricordato Palazzo Chigi e il ponte voluto da Pio IX nell'Ottocento, ricostruito dopo l'ultimo conflitto. Trasferimento in hotel, cena e pernottamento.

Venerdì 27 NEMI-GROTTAFERRATA-CASTEL GANDOLFO

In mattinata, visiteremo Nemi, il cui centro storico è situato in posizione panoramica sul lago di Nemi, conosciuto anche come “Lo specchio di Diana”. Il piccolo borgo è circondato da un verdeggiante bosco, in passato considerato sacro, e attraversato dalla Via Francigena del Sud. Proseguimento per Grottaferrata, il più elegante dei Castelli Romani: la sua piazza principale, Piazza Cavour è nota come il Salotto di Grottaferrata. Nel borgo spicca l’Abbazia greca di San Nilo, con i suoi monaci cattolici di rito bizantino-greco. Pranzo in ristorante tipico del luogo. Nel pomeriggio visita di Castel Gandolfo. Nel cuore dei Castelli Romani, affacciato sul Lago Albano, solitamente chiamato la Città del Papa, in quanto i pontefici erano soliti recarvisi almeno una volta l'anno, d'estate. Papa Francesco non ha mai utilizzato questo palazzo per dimora estiva. Il Palazzo Apostolico è parte integrante dell'area di oltre 55 ettari che costituisce il complesso delle Ville Pontificie. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Sabato 28 GIARDINI DI NINFA - ABBAZIA DI VALVISCIOLO - SERMONETA

Visita guidata del giardino di Ninfa, luogo recuperato e offerto alla fruizione turistica in una maniera inconsueta: un romantico giardino all’inglese avvolge i resti della città medievale di Ninfa. Rovine, giochi d’acqua e piante provenienti da ogni continente immergono il visitatore in un mondo di rara suggestione. Il tour prosegue con la visita guidata all’abbazia di Valvisciolo, uno dei massimi capolavori del genere romanico-gotico-cistercense. La tradizione vuole che questa abbazia sia stata fondata nel XII secolo da monaci greci e sia stata occupata e restaurata dai Templari nel XIII sec. Quando nel XIV secolo questo ordine venne disciolto subentrarono i Cistercensi. L’ampia terrazza-giardino, da dove si domina con lo sguardo l’agro pontino fino al mare, regala sempre una grande emozione. Pranzo in ristorante e a seguire, visita di Sermoneta, caratteristico borgo medievale dove il tempo sembra essersi fermato. La città, ancora chiusa dalle sue mura, si offre al visitatore con le sue case di pietra, i bastioni, le porte e le sue chiese. Rientro in hotel, cena e pernottamento.

Domenica 29 VILLA D’ESTE – RIENTRO

Dichiarata nel 2001 Patrimonio dell’Umanità UNESCO, Villa d’Este rappresenta un capolavoro del giardino italiano con l’impressionante concentrazione di fontane, ninfei, grotte, giochi d’acqua e musiche idrauliche. La Villa fu commissionata dal cardinale Ippolito II d’Este, figlio di Lucrezia Borgia. Nominato governatore di Tivoli, inizia a pensare di edificare un’opera magnificente, un progetto grandioso in grado di competere per bellezza con Villa Adriana, la meravigliosa dimora dell’Imperatore Adriano, anch'essa a Tivoli. Pranzo in ristorante e partenza per il rientro.



 


Orari e Fermate


Linea Alta Valsugana
Ore 04:40 : Pergine Valsugana - Piazza Gavazzi Bar Alba
Ore 04:45 : Civezzano - Bar Mochena fermata TT

Linea Alto Adige
Ore 04:10 : Bolzano - casello A22 SUD parcheggio FIRMIAN
Ore 04:20 : Egna - casello A22

Linea Bassa Valsugana
Ore 04:00 : Borgo Valsugana EST - Stazione EST treni
Ore 04:20 : Levico Terme - Stazione treni Trenitalia

Linea Garda
Ore 04:40 : Arco parcheggio Caneve -
Ore 04:50 : Riva del Garda - Nuova Autostazione

Linea Mantova - Modena
Ore 07:00 : Mantova - casello A22 NORD
Ore 07:10 : Mantova - Casello sud

Linea Rotaliana
Ore 04:40 : Mezzocorona - casello A22 davanti Bar Andreis

Linea Vallagarina
Ore 05:20 : Rovereto - casello A22 NORD
Ore 05:25 : Rovereto - parcheggio casello A22 SUD

Linea Valle Adige
Ore 05:00 : Trento - Fermata TT ex area Zuffo
Ore 05:05 : Trento - Parcheggio via Lidorno

Linea Veronese
Ore 06:00 : Affi - casello A22
Ore 06:20 : Verona - casello A22 NORD
Ore 06:40 : Verona - Verona Sud - Parcheggio casello A4


Termini e condizioni

La quota di partecipazione € 620,00 comprende:

  • Viaggio in pullman
  • Assicurazione sanitaria "Nobis Basic"
  • Accompagnatore Turistico I Viaggi del Consorzio
  • Pernottamento in hotel 4*
  • Tassa di soggiorno
  • Pensione completa bevande incluse dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo
  • Guide come da programma (con auricolari)
  • Ingressi: Castel Gandolfo, Palazzo Chigi, Giardini di Ninfa, Abbazia di San Nilo, Villa d'Este

Supplementi e riduzioni

  • Supplemento singola € 120,00
  • Supplemento partenza da Bolzano, Egna € 10,00 a persona
  • Supplemento partenza da Borgo Valsugana, Levico Terme € 10,00 a persona
  • Supplemento partenza da Arco, Riva del Garda € 10,00 a persona
  • Assicurazione annullamento viaggio facoltativa (per motivi certificabili da terzi) € 20,00 a persona
  • Anticipo da pagare al momento della prenotazione € 150,00 a persona

 Penali annullamento in caso di recesso dal contratto da parte del viaggiatore

  • fino a 31 giorni prima della partenza: 10% della quota di partecipazione;
  • da 30 a 21 giorni prima della partenza: 25% della quota di partecipazione;
  • da 20 a 11 giorni prima della partenza: 50% della quota di partecipazione;
  • da 10 a 3 giorni prima della partenza: 70% della quota di partecipazione;
  • oltre tale termine: 100% della quota di partecipazione;
  • Eventuali ingressi previsti nel viaggio e polizze assicurative stipulate non sono rimborsabili.




Forse ti può interessare anche:

Offerte In primo piano

Contattaci | Entra