Questo Sito usa i Cookies

Il sito utilizza cookie di terze parti per migliorare i servizi e analizzare il traffico. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.
Accetta
Maggiori Informazioni

Viterbo e dintorni: la Tuscia


Posti disponibili buono

Scegli la Data
Rientro il 06-06-2021

Giorni : 5 | Notti : 4

Partecipanti

Tipo Camera
Singola
Doppia
Matrimoniale
Tripla

Descrizione

VITERBO E DINTORNI: LA TUSCIA
DAL 2 AL 6 GIUGNO 2021

Là dove stavano gli Etruschi, ora sta La Tuscia.  Il nome indicava in origine un territorio assai vasto tra Toscana, Umbria e Lazio. Oggi la si identifica con i dintorni di Viterbo.
 
Mercoledì PARTENZA – CIVITA DI BAGNOREGIO
Partenza di prima mattina verso Civita di Bagnoregio, uno dei borghi più belli d’Italia, luogo magico, surreale. Situata sulla vetta di un’altura da cui si gode di uno dei panorami più spettacolari del Lazio, è soprannominata la città che muoreper via della costante erosione delle rocce di tufo su cui si trova. Di origini etrusche e medioevali, durante le giornate di nebbia, pare una città sospesa nel vuoto. Pranzo in ristorante e visita guidata. Cena e pernottamento in hotel sulle rive del lago di Bolsena.
Giovedì SOVANA – SORANO – PITIGLIANO – LAGO DI BOLSENA
Giornata dedicata alla scoperta delle 3 città del tufo, in Maremma. Pranzo in ristorante.

Pitigliano, detta la piccola Gerusalemme per la storica presenza di una comunità ebraica, ha origini etrusche e anch’essa custodisce forti testimonianze dell’epoca medioevale. Le sue case si confondono con la roccia dell’alto sperone su cui si posa, in un perfetto equilibrio tra uomo e natura. Si entra in paese passando sotto il doppio arco dell’acquedotto mediceo, perdendosi poi tra i vicoli e le piazzette in un’atmosfera misteriosa e romantica. Sorano, tra le 3 città, è la più antica. Percorrendo le tortuose strade acciottolate si noteranno le porte delle case: sembra non ve ne siano due uguali, tutte particolari e bellissime. Storici abitanti del borgo sono i gatti, che si incontreranno ad ogni angolo. Borgo minuscolo ma ricco di fascino e storia, Sovana, la cui piazza principale è uno scrigno di tesori, primo tra tutti il bellissimo altare in travertino della Chiesa romanica di Santa Maria. Prima di rientrare in hotel non poteva mancare una bella gita in barca sul lago. Cena e pernottamento in hotel.
Venerdì TARQUINIA – TUSCANIA – MARTA – MONTEFIASCONE
Con la guida, inizieremo la giornata visitando uno dei centri più importanti e artisticamente rilevanti dell’Etruria, Tarquinia. A seguire Tuscania, nel cui borgo antico, perfettamente conservato, si respira ancora un’atmosfera medioevale di rara suggestione. Meravigliose le due basiliche di San Pietro e Santa Maria Maggiore, autentici capolavori dell’architettura romanica. Sulla sponda meridionale del lago di Bolsena, troveremo Marta, un pittoresco, piccolo borgo di pescatori con casette colorate, luogo ideale per una piacevole passeggiata lungolago. A seguire, Montefiascone, che con i suoi quasi 600 m di altezza, è considerata il belvedere della Tuscia. Cena e pernottamento in hotel.
Sabato CAPRAROLA – VITERBO
Mattinata dedicata alla visita di Palazzo Farnese, a Caprarola, eccezionale esempio di dimora rinascimentale. Proseguimento per Viterbo, pranzo in ristorante e visita della città.  La "Città dei Papi", capoluogo di antica origine etrusca, conserva un importante assetto monumentale: aristocratici palazzi, monumenti ricchi di opere d'arte, suggestivi quartieri medievali, chiese e chiostri di varie epoche, torri slanciate ed eleganti fontane in peperino, la tipica pietra delle costruzioni viterbesi. Rientro in hotel, cena e pernottamento.
Domenica AREZZO - RIENTRO
Ci dirigiamo verso Arezzo, che ha dato i natali a molti personaggi illustri, quali Giorgio Vasari, Piero della Francesca, Petrarca. Persino più antica di Alessandria d’Egitto, Arezzo fu una delle maggiori lucumonie etrusche e divenne in seguito un centro romano di importanza strategica. In un’area straordinariamente concentrata si trova un patrimonio artistico incredibile. Pranzo in ristorante e partenza per il rientro a casa.


 


Orari e Fermate


Linea Alta Valsugana
Ore 04:40 : Pergine Valsugana - Piazza Gavazzi Bar Alba

Linea Alto Adige
Ore 04:10 : Bolzano - casello A22 SUD dentro parcheggio FIRMIAN
Ore 04:20 : Egna - casello A22

Linea Bassa Valsugana
Ore 04:00 : Borgo Valsugana EST - Stazione EST treni Trenitalia
Ore 04:20 : Levico Terme - Stazione treni Trenitalia

Linea Garda
Ore 04:40 : Arco - Autostazione
Ore 04:50 : Riva del Garda - Nuova Autostazione

Linea Mantova - Modena
Ore 07:15 : Modena - casello Nord Ristorante Turismo

Linea Rotaliana
Ore 04:40 : Mezzocorona - casello A22 davanti Bar Andreis

Linea Vallagarina
Ore 05:20 : Rovereto - casello A22 NORD
Ore 05:25 : Rovereto - dentro parcheggio casello A22 SUD
Ore 05:40 : Ala/Avio - casello A22

Linea Valle Adige
Ore 05:00 : Trento - Fermata TT ex area Zuffo
Ore 05:05 : Trento - dentro Parcheggio via Lidorno fermata Trentino Trasporti

Linea Veronese
Ore 06:00 : Affi - casello A22
Ore 06:10 : Verona - casello A22 NORD
Ore 06:20 : Verona - Uscita Verona Sud - Parcheggio casello autostradale


Termini e condizioni

La quota di partecipazione Euro 570,00 comprende:

- Viaggio in pullman, spese pullman e autista

- Assicurazione sanitaria “Nobis Basic”

- Nostra assistente di viaggio

- Pernottamento in hotel 3* sulle rive del lago di Bolsena (tassa di soggiorno inclusa)

- Pensione completa bevande incluse dalla cena del primo giorno al pranzo dell’ultimo

- Guide come da programma, con auricolari

- Navetta Civita di Bagnoregio

- Navigazione lago di Bolsena

- Ingresso Palazzo Farnese


Supplementi:
  • Supplemento singola € 80,00
  • Supplemento partenza da Borgo Valsugana, Riva del Garda, Arco, Bolzano, Egna € 10,00
  • Supplemento assicurazione annullamento € 20,00




Forse ti può interessare anche:

Offerte In primo piano

Contattaci | Entra